Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

giovedì 8 aprile 2021

Persuasione. Film del 1995

Non posso più ascoltare tacendo, devo parlavi con i mezzi che ho a disposizione. Voi mi trafiggete l’anima, io sono tra l’agonia e la speranza. Non ditemi che è troppo tardi, che questo prezioso sentimento è svanito per sempre. Vi offro di nuovo il mio cuore, vi appartiene ancor più di quanto otto anni e mezzo fa voi quasi me lo spezzaste. Non dite, per carità, che l’uomo dimentica più della donna, che il suo amore è più rapido a morire. Non ho mai amato nessuna all’infuori di voi. Posso essere stato ingiusto, forse debole e offeso, ma incostante mai, solo voi mi avete condotto a Bath, penso e faccio progetti solo per voi. Non ve ne siete accorta? Possibile che non indoviniate i miei desideri? Non avrei atteso neanche questi dieci giorni se avessi conosciuto i vostri sentimenti, devo andare senza conoscere il mio destino, ma tornerò qui o vi seguirò non appena possibile. Una parola, uno sguardo saranno sufficienti a farmi entrare in casa di vostro padre questa sera, o mai più

 


Dal libro al film. Da un capolavoro della letteratura classica inglese al cinema. Dopo “Emma” e “Mansfield Park”, oggi registro nel Taccuino alcune Voci di un altro film tratto da un libro di Jane Austen, perché ha oltrepassato, con eccellenti approvazioni, i confini della “carta, penna e calamaio” per raggiungere applausi da ogni parte, dalla critica al pubblico. Il film “Persuasione” del 1995, tratto dall’omonimo e ultimo romanzo della scrittrice inglese, difficilmente è trasmesso nel piccolo schermo, e per poterlo vedere necessità di una certosina ricerca. Come per ogni trasloco, anche in quest’occasione la trasposizione cinematografica pecca di sporadici divergenze, e paragonandolo con gli altri film tratti dalle opere di JA, il prodotto finito è di ottima fattura. Il linguaggio del corpo, gli sguardi degli attori principali sono perfetti, la sceneggiatura è ben curata, ottimi sia la fotografia che i costumi, tutti insieme danno quello slancio positivo per essere considerato fra gli intenditori del settore come una delle migliori riproduzioni cinematografiche tratte dai romanzi di JA. L’attrice che impersona Anne Elliot è riuscita a portare fuori il carattere della protagonista, timida e di poche parole, inizialmente sbiadita per aver rifiutato la proposta di Frederick Wentworth, poi piena di vitalità e di sicurezza quando si riappacificano. Anche l’attore che personifica Wentworth è riuscito a bucare lo schermo, portando fuori ogni profondità del carattere del personaggio. Il lavoro svolto dagli attori è perfetto, e sono stati in grado di portare fuori ciò che è stato registrato sulla carta. Nel film le emozioni sono nascoste, sono velate fino alla fine, quasi invisibili, e i messaggi raggiungono l’interlocutore con gli sguardi, il tanto di essere sfiorati, e in alcuni casi tali da non renderli chiari, fino a oltrepassare la riservatezza per raggiungere il cuore e la mente del destinatario.

 Trailer in lingua originale

Dopo aver trascritto all’inizio del post le Voci di Wentworth, impresse indelebilmente in una lettera indirizzata a Anne, registro nel Taccuino gli screenshot del film che ho fatto col cellulare. Naturalmente non sono perfetti, sono scure e mosse. La loro funzione non ha nulla a che vedere con la perfezione, sono immagini che servono per riassume con più facilità ciò che è stato impresso nella pellicola.

















































































Scheda del film:

Titolo: Persuasione

Regista: Roger Michell

Soggetto: omonimo romanzo di Jane Austen

Genere: sentimentale, drammatico

Scenografia: Brian Sykes e William Dudley

Musica: Jeremy Sams

Fotografia: John Daly

Costumi: Alexandra Byrne

Sceneggiatura: Nick Dear

Anno: 1995

Durata: 107 min

Cast: Amanda Root (Anne Elliot), Ciarán Hinds (Cap Frederick Wentworth), Susan Fleetwood (Lady Russell), Corin Redgrave (Sir Walter Elliot), Fiona Shaw (Mrs Croft), John Woodvine (Amm Croft), Phoebe Nicholls (Elizabeth Elliot), Samuel West (Mr William Elliot), Sophie Thompson (Mary Musgrove), Judy Cornwell (Mrs Musgrove), Simon Russell Beale (Charles Musgrove), Felicity Dean (Mrs Penelope Clay), Roger Hammond (Mr Musgrove), Emma Roberts (Louisa Musgrove), Victoria Hamilton (Henrietta Musgrove), Robert Glenister (Cap Harville), Richard McCabe (Cap Benwick),Helen Schlesinger (Mrs Smith), Sally George (Mrs Harville), Isaac Maxwell Hunt (Charles Hayter).


Annotazione: nel Taccuino ho trascritto le Voci su alcuni romanzi di Jane Austen:

"Persuasione", "Emma" e "Mansfield Park".

Inoltre ho trascritto anche le Voci di altre pellicole tratte dai romanzi di Jane Austen:

"Emma", "Mansfield Park" e "Amori e inganni".

Altra annotazione: sull'attore Ciarán Hinds (corpo e Voce di Frederick) avevo scritto le Voci di un altro suo lavoro, "La talpa", clicca QUI

N.B. le primissime righe si riferiscono a una lettera scritta da Frederick e letta da Anne, e le Voci le ho sbobinate io per il post.


Nessun commento:

Posta un commento