Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

lunedì 26 aprile 2021

Auguri Giorgia

Questo è il prezzo che

Questo mondo impone a noi

Di vivere senza certezza alcuna

In bilico nel blu e disperati amanti che

Non hanno mai trovato amore puro

Piegati alle regole del buon mercato

Mi pento mi dolgo per questo peccato

Ma quando respiro mi accorgo che esisto davvero

E stiamo isolati in cerca di gloria

Mediocri e muti e senza memoria

Ma guarda l’estate è tornata

Speranza c’è ancora

Ti prego vivi, vivi, vivi davvero

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Questo è il prezzo che

Questo tempo impone a noi

Velocemente vivere una vita

Il frutto del peccato

Una donna l’ha mangiato

Adesso io vorrei un pezzo di torta

Piegati alle regole del buon partito

Nessun pregiudizio è mai stato sanato

Raccontami quello che fai per dormire la notte

Illusi delusi dal senso di colpa

Costretti da una morale distorta

Ma fuori c’è un mondo di anime salve davvero

Ti prego vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero

Il cielo su di noi la strada siamo noi

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero

Il cielo su di noi la strada siamo noi

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero

Feeling better

Get out more, more

Feeling better

Get out more

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero

Il cielo su di noi la strada siamo noi

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Get out more

Vivi, vivi, vivi davvero

I buoni i cattivi i dipinti e i vivi

Non c’è ideale che valga una guerra

Combatti ogni piccolo e grande tormento

Ed esci più fuori a gioire di ogni momento

Vivi, vivi, vivi davvero, davvero

Vivi, vivi, vivi davvero

 


Nel Taccuino avevo registrato due canzoni di Giorgia, la prima “Ora lo so” e la seconda “La gatta sul tetto”, e oggi imprimo in questo salotto virtuale un’altra canzone: Vivi Davvero. Perché questa registrazione? Semplicissimo, oggi la cantante italiana compie cinquant’anni. Auguri.

La canzone scelta calza a pennello per fare gli auguri a Giorgia, ma non solo. Se guardiamo il video si vede lei al bancone di un bar che chiede “il solito”. Beh, spero e mi auguro che questa tranquillità, questa normalità, e questo “Vivere Davvero” ritorni presto e prestissimo.

Auguri e “Vivi Davvero”.

 

Scheda della canzone:

Titolo: Vivi davvero

Cantante: Giorgia

Album: Greatest hits. Le cose non vanno mai come credi

Genere: rhythm and blues, pop

Anno: 2001

Durata: circa 4:30


10 commenti:

  1. Una delle voci più belle del panorama musicale italiano. Era da tempo che non ascoltavo questa canzone. Grazie per averla postata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto un suo concerto e la sua voce è ancora più potente, e dal vivo questa canzone è super potente. Ciao

      Elimina
    2. Un voce con tante tonalità.
      A me Giorgia piace tantissimo.
      Ciao Innassia.

      Elimina
    3. Quando parlo della sua voce spesso mi dicono che esagero, ma per me ha un'estensione vocale potentissima, e se regge dal vivo migliorandola rispetto al disco è un'artista numero uno. Ciao

      Elimina
  2. Una voce fantastica.
    Buon compleanno Giorgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una grande della canzone italiana, e non potevo dimenticare il giorno del suo compleanno. Ciao.

      Elimina
  3. Bravissima Giorgia, mi piace molto sia come cantante che come donna, di grande spessore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao speedy70. Per me Giorgia ha una forte personalità, è una cantante dotata di grandi capacità, se hai notato non ha bisogno di stratagemmi per comparire.
      Buon proseguimento di giornata.

      Elimina
  4. La potenza della sua voce! E dire che non li dimostra affatto. Auguri Giorgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Roberta è verissimo. Ha un aspetto super fresco e non dimostra minimamente l'età.

      Elimina