Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

sabato 7 dicembre 2019

I heard a rumour

Inizialmente uno dei gruppi più influenti della musica, pur avendo in mano ottimo materiale, non riuscì a ottenere un buon contratto discografico; anche se ai concerti staccavano i biglietti fino al tutto esaurito, le case discografiche non diedero la dovuta attenzione.
E la pazienza degli artisti premia, e chissà, se non ci fossero stati quegli album, la storia della musica avrebbe avuto un altro aspetto con sinfonie diverse nei pezzi di svariati gruppi.
Fin dal primo momento le sonorità del gruppo inglese apparvero rivoluzionari e influenzò gli anni ‘70/’80 proseguendo fino ai nostri giorni, condizionando anche il modo di vestirsi (mitico e indimenticabile il look della cantante), e il carisma, la capacità e l'ingegno creativo condizionarono le scelte musicali di diversi artisti guidandoli in modo genuino e naturale.
E ancora oggi molti concordano nell’includerli nella lista degli artisti più influenti del panorama internazionale e ricordarli come il ponte tra il punk e il dopo punk.

martedì 26 novembre 2019

Auguri Tina


See reflections on the water
More than darkness in the depths
See him surface and never a shadow
On the wind I feel his breath
Goldeneye, I found his weakness
Goldeneye, he'll do what I please
Goldeneye, no time for sweetness
But a bitter kiss will bring him to his knees

venerdì 22 novembre 2019

Il Franken-Meme di Nocturnia. Edizione 2019

Ogni tanto il mondo della rete ci regala un po’ di relax, e in questi giorni nella blogsfera ho trovato una sorpresa: per il secondo anno consecutivo mi è stato assegnato il premio “Il Franken-Meme di Nocturnia”.
L’anno scorso ho ricevuto un doppio regalo da Maris: per primo mi ha assegnato il premio, e per secondo mi ha presentato uno dei blog più interessanti della rete, Nocturnia. E anche quest’anno la mia gioia è doppia: ho ricevuto il premio per la seconda volta, e mi è stato consegnato direttamente dal blogger che l’ha ideato, Nick Parisi. Grazie.

mercoledì 20 novembre 2019

Un pezzo del ‘84

She dreams of nineteen sixty-nine
Before the soldiers came
The life was cheap on bread and wine
And sharing meant no shame
She is awakened by the screams
Of rockets flying from nearby
And scared she clings onto her dreams
To beat the fear that she might die

lunedì 18 novembre 2019

Un classico in cucina

La scorsa settimana ho aggiunto un altro tassello al concetto “manualità in cucina”, e con molta pazienza sono riuscita preparare uno dei piatti più ghiotti della cucina italiana. Questa volta lo scopo della lezione del corso di cucina non era il ripieno del piatto ma saper maneggiare la pasta, pertanto è stata una serata piena di risate e di sguardi mentre stavamo imparando a “creare” i famosi tortellini.
La forma della pasta è la base dei tortellini, e questo è un dettaglio da non prendere sottogamba, perché il lavoro può essere più laborioso mentre si tenta di sigillarla per impedire l’uscita del ripieno durante la cottura; e la perfezione del quadrato è una garanzia e sinonimo di perfezione non dal punto di vista estetico ma dal punto di vista della praticità.

sabato 9 novembre 2019

Giancarlo Corre con Noi. Settima edizione

Carissimi, la manifestazione podistica competitiva di corsa su strada “Giancarlo Corre con Noi” è stata fissata per domenica 15 dicembre 2019 presso il Colle S Michele di Cagliari.
Gli organizzatori hanno fissato due orari da rispettare rigorosamente: per le ore 8.30 è stato fissato il raduno per la giuria e i concorrenti, mentre la partenza degli atleti è prevista per le ore 9.30.
L’iscrizione alla gara deve pervenire on line, collegandosi al sito www.fidal.it, pagando una piccola tassa, entro e non oltre le ore 21.00 di mercoledì 11 dicembre.
Per ulteriori informazioni consiglio il link
http://calendario.fidal.it/files/prog%20cagliari%2015%20dicembre%202019.pdf
Ricordo che la zona è collegata con i pullman del CTM, oppure il luogo del ritrovo si può tranquillamente raggiungere con le auto private parcheggiando in prossimità di via Cinquini.

mercoledì 30 ottobre 2019

Sesta candelina

Il 30 ottobre del 2013 ho aperto il blog per trascrivere in un Taccuino virtuale alcune Voci da librare nei meandri internettiani, e oggi si festeggia il sesto compleanno. In modo rilassato e con una certa dose di filosofia, scherzosamente paragono il blog a un bimbo che frequenta la prima elementare, pertanto deve ancora percorrere molta strada prima di arrivare alla maturità.

Ogni anno, nel giorno del compleanno elenco i post pubblicati e riassumo i fatti più rilevanti degli ultimi dodici mesi, ad esempio quest'anno ho risistemato le “Pagine Fisse”, un percorso iniziato il terzo anno per snellire l’Home Page. Recentemente ho ampliato questo servizio aggiungendone delle altre per dare la possibilità al lettore che si sofferma di trovare con più agilità alcuni post, e li ho suddivisi per argomenti: musica, personaggi, indice dei libri, indice delle ricette, uncinetto, in giro per la Sardegna, film e miniserie. 

sabato 26 ottobre 2019

Alla ricerca della manualità

In autunno spuntano corsi e laboratori in tutte le salse. All’inizio non potevo seguirli come avevo sperato, perché uno degli elementi per partecipare prevedeva un’età dai cinquant’anni in su, e siccome ancora non li possiedo, ero fuori dal coro.
E poiché la speranza è l’ultima a morire, voilà, per dare la possibilità a tutte le persone di frequentarli, all’ultimo momento gli organizzatori hanno eliminato il requisito del tempo che passa.
Mercoledì ho seguito il primo giorno del corso di cucina, e come la fortuna sostiene i principianti per non viziarli, in programma c’era uno dei piatti più complessi dell’isola perché si richiede una massiccia dose di manualità normalmente acquisibile con ore e ore di tentativi, e i minuti trascorsi si sono trasformati in istanti interminabili fatti di gesti e osservazioni da inserire in uno spettacolo comico.

domenica 20 ottobre 2019

Un video degli anni ottanta

You saw me standing by the wall corner of a main street
And the lights are flashing on your window still
All alone ain’t much fun so you’re looking for the thrill
And you know just what it takes and where to go
Don’t say a prayer for me now
Save it ‘til the morning after
No don’t say a prayer for me now
Save it ‘til the morning after
Feel the breeze deep on the inside look you down into your well
If you can you’ll see the world in all his fire
Take a chance like all dreamers can’t find another way
You don’t have to dream at all just live a day

giovedì 17 ottobre 2019

Murales

Ultimamente, ormai da parecchie settimane, il mio portatile sta creando seri problemi con continui blackout mandandolo in tilt, e ieri ha dato il massimo di se stesso mandando in tilt anche la mia pazienza, fino a quando ho trovato un'amara sorpresa: involontariamente ho pubblicato un post non ultimato e l'ho rimesso in bozza con una velocità supersonica. E poiché il tecnico, senza giri di parole, mi ha semplicemente suggerito di cercarne uno nuovo perché sta morendo, tra una pausa e l’altra sto salvando il contenuto. E tra una ricerca e l’altra mi sono resa conto che nel Taccuino non ho ancora pubblicato molte foto, ad esempio alcuni murales sparsi un po’ ovunque  li ho anticipati solo su Instagram. E per questo motivo, il post di oggi sarà un mini angolino per contenere alcuni murales sardi, e inizio dal più noto perché più volte pubblicato nel blog e super applaudito: il Quarto Stato con i costumi sardi  e con il lago di Gusana.