Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

venerdì 13 marzo 2020

Elsa Amigurumi

Un’altra bambola amigurumi per tirare su il morale: Elsa, la regina delle nevi, il personaggio tratto dal film “Frozen”.
Questa volta per creare la bambola ho collaudato dei nuovi passaggi, quelli che erano nella mente, ricercati e realizzati con il contagocce. Questa volta, ho adottato dei piccoli accorgimenti per dare un’armonia più piacevole imitando la siluette di una donna evidenziando i fianchi, la vite e il seno.
La bambola Elsa l’ho creata in un unico pezzo partendo dai piedi (le scarpe) fino alla testa senza cuciture. Inizialmente ho realizzato gli arti superiori per poi lasciarli in sospeso. Come tutte le bambole, ho lavorato entrambe le gambe, le ho unite per poi proseguire fino all’altezza delle ascelle per fondere le braccia. Unendo entrambe le braccia si aggiungono nuovi punti, e senza ostacolare l’armoniosità della bambola, gli ho eliminati con le diminuzioni. E con la testa ho concluso la prima parte del lavoro.

Il passo successivo è stato meno impegnativo: posizionando Elsa a testa in giù e con i piedi rivolti verso l’alto, all’altezza della vite ho ripreso i punti lavorati a costa posteriore per creare il vestito, già accennato nella prima parte, e ancora ho ripreso le spalle per ricavare un piccolo bordino e le maniche; ho creato i capelli con il classico cappuccio, e in prossimità del centro ho unito delle ciocche per realizzare la treccia; con un punto fantasia, ho creato il mantello lungo lo stretto necessario per attraversare tutto il corpo, dalle spalle fino ai piedi con un leggero strascico. Il tocco finale l’ho riservato al viso ricamando gli occhi, il naso e la bocca.









 


6 commenti:

  1. Innassia, hai fatto un buon lavoro, semplice e originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Disfando, provando e rincomincindo da capo, piano piano si vedono i risultati. Grazie Gus.

      Elimina
  2. Ho mostrato la foto alle mie nipoti che hanno apprezzato molto la bambola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nick. Sono felicissima. L’ho realizzata per una mia carissima amica non più bimba da un pezzo ... tra i fan di Elsa ci sono anche gli adulti :)

      Elimina
  3. Ma che carina.
    Poi Elsa va molto di moda tra le bambine (e non solo).
    Io, però, ho un figlio maschio, quindi dovrai realizzare anche Batman, per par condicio. Ahaha
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, con le fiabe si sta scatenando la caccia al miglior personaggio da creare, con i super eroi la platea si allarga. Non ho ancora pensato ai super eroi e i personaggi sono tantissimi, e se si sparge la voce di un ipotetico lavoro in questa direzione … sono rovinata ... sarò costretta a stare a casa forzatamente per un periodo più lungo ... altro che un mesetto :)

      Elimina