Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

mercoledì 27 luglio 2016

Ricostruzione scenica: il pozzo

Dopo una piccola pausa, ho ripreso in mano l’uncinetto e sono riuscita a realizzare il pozzo per abbellire il presepe o per impreziosire in modo simpatico una mensola o una libreria.
Leggendo lo schema, la creazione del pozzo con un semplice uncinetto e con del cotone, può apparire a molti come un'utopia o un lavoretto senza senso pieno di insidie, eppure con piccole rimanenze di cotone, con poche ore e con una buona dose di pazienza, ed  eliminando la fretta, si può tranquillamente ottenere un buon risultato.
Lo schema non è frutto della mia fantasia, ma l’ho recuperato dal sito La Torre di Cotone quando dovevamo creare con le nostre mani il presepe con l’uncinetto. Ogni settimana dovevamo realizzare un personaggio o un’ambientazione ma, per una serie di motivi, non sono riuscita ad ultimarlo in tempo assieme a tutti i partecipanti, così con tranquillità, quando ho un po’ di tempo, cerco di recuperare il tempo perso.
I consigli del sito sono stati proficui sotto tutti i punti di vista, come ad esempio per assembrare i mattoni per il muretto ci suggerisce: “per dare l’idea di un muretto a secco ho deciso di cucire solo la parte posteriore del mattone”. Il risultato finale non spicca nella foto, ma dal vivo, se lo guardiamo in lontananza, appare come un muretto a secco, e non è piatto e privo di significato come potrebbe sembrare senza provare a cucire  i mattoni.










 
 
 
Ecco il link per realizzarlo:
 
Ti potrebbero interessare anche gli altri post sul presepe fatto a mano con l'uncinetto:
il presepe incompleto;
la capanna della Natività;
e altri personaggi guarda: guarda QUI e QUI.
 

Nessun commento:

Posta un commento