Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

martedì 23 febbraio 2016

E lo faccio ... come una specie di stupido

Maybe I'm wrong
I should just keep moving on
I suppose
But I'll see it through
Just like some kind of fool

You say you care
That this kind of life
Leads nowhere
Still, I guess, I'll see it through
Just like some kind of fool

The rules of the game
We constantly play
Can be cruel
If nothing else remains
I've promised to stay
And I do

Crying again, you say these words
Are just sentimental things
But I'll stay with you
Just like some kind of fool

All the things we say
Apportioning blame are untrue
And nothing else remains
I've promised to stay
And I do
And I do like some kind of fool

The rules of the game
We so often play
Can be cruel
If nothing else remains
I've promised to stay
And I do
And I do like some kind of fool


  
Scheda della canzone:  
Titolo:  Some Kind Of Fool;
Album: Everything and Nothing;
Artista: David Sylvian;
Durata: circa 7:30;
Anno: 2000;
Etichetta: Virgin;


 
 
Curiosità: la canzone è stata inserita come inedito nell’album Everything and Nothing, ma realmente era destinata, nel lontano 1980, per l’album “Gentleman Take Polaroids” dei Japan (la storica band di Sylvian-Jansen-Barbieri-Karn), però la scartarono preferendo un altro pezzo, successivamente è stata rimixata dallo stesso artista ed inclusa nella compilation nel 2000.
 
Immagini tratte dal web
 

Nel Taccuino puoi trovare altri post su David Sylvian: 
i 30 anni di Brilliant Trees (è tra le voci più cliccate del Taccuino), i testi e le schede delle canzoni September e Darkest dreaming.


Nessun commento:

Posta un commento