Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

sabato 1 aprile 2017

Enigma

 
Inghilterra. Seconda Guerra Mondiale. Anno 1943.
I sommergibili tedeschi, gli U-Boot, invadono l’Atlantico laddove diverse navi trasportano soldati e approvvigionamenti provenienti dagli Usa verso l’Inghilterra. L’occupazione dell’Atlantico da parte dei tedeschi mette in serio pericolo le imbarcazioni e gli equipaggiamenti degli alleati, ed eventuali attacchi potrebbero segnare per sempre le sorti della guerra. Inizialmente, gli inglesi, per intercettare i messaggi cifrati provenienti dagli U-Boot, utilizzavano la macchina Enigma trovata in un sommergibile assieme alle istruzioni per decrittare i codici segreti, e nel momento in cui vengono modificati i codici, il Governo inglese riunisce a Bletchley Park i migliori cervelli dell’Inghilterra, matematici, linguisti, ingegneri, scienziati e agenti segreti: il loro unico compito sarà quello decifrare il nuovo codice usato nei sommergibili tedeschi.
L’equipe dei crittoanalisti non avevano tempo, c'erano solo quattro giorni per decrittare i messaggi provenienti dagli U-Boot e prevenire il massacro nell’Atlantico. Il loro compito non era semplice, e tale complessità era amplificata sia da Enigma che dal suo omonimo chiamato Squalo. L’ingegno di chi aveva progettato Enigma era enorme rispetto alle dinamiche prevedibili in quel preciso momento perché la macchina aveva un marchingegno con infinite probabilità: la corrente elettrica fluiva dalla tastiera alle lampadine per mezzo di tre rottori di cui almeno uno rotava di uno scatto ogni volta che si premeva un tasto, oltre a ciò aveva previsto un pannello di allacciamento con diverse spine. Il numero di permutazioni erano incalcolabili e i circuiti della corrente cambiavano in continuazione; inoltre la delicatezza dello studio dei messaggi riguardava anche i rotori che si potevano posizionare in qualunque modo. Sequestrare una macchina equivaleva ad un operazione senza senso ed insignificante per i crittoanalisti perché bisognava conoscere anticipatamente l’ordine dei rotori e i collegamenti delle spine.
 


 
Tra gli uomini convocati alla missione Top Secret c'è il geniale matematico Tom Jericho, il quale riuscì per primo a decifrare i codici segreti di Enigma prima che i tedeschi modificassero la macchina, e per tale motivo viene urgentemente richiamato in servizio. La sua genialità si fonda sulle capacità di riconoscere ed elaborare codici cifrati e numeri, e l’ottima preparazione, arricchita dalle precedenti collaborazioni come assistente di Alan Turing, punto a suo favore per far parte della missione segreta, lo mette in diretto collegamento con i vecchi colleghi di lavoro. Il primo contatto con la struttura segreta non sarà semplice a causa delle sue precarie condizioni mentali determinate da un esaurimento nervoso, e anche se qualcuno non regge la sua presenza, o anche se è stato  messo a riposo per un po’ di tempo per motivi di salute, inizia il suo lavoro alla Bletchley Park come matematico. Ad amplificare il suo stato d’animo interiore, si aggiunge la misteriosa scomparsa di Claire, la donna con cui aveva iniziato una storia sentimentale prima dei suoi disturbi mentali e del suo allontanamento. E per indagare sull’improvvisa scomparsa e per far luce sulla vita misteriosa della compagna, e anche per decifrare i messaggi con i nuovi codici, lo affiancherà Hester Fallace, un’amica di Claire con cui dividevano le spese di affitto e, elemento da non sottovalutare, è anche un’impiegata del Bletchley Park: diventeranno una nuova coppia di “spie” all’interno del Bletchley Park. Tom e Hester tengono d'occhio l’ambiente e i colleghi di Bletchley Park sia per ritrovare Claire e sia per decrittare i nuovi codici segreti con la macchina Enigma: scoperchieranno un torrido pentolone.
 

 

Alcune frasi tratte dal film ...

Durante una riunione Tom presenta Enigma ai suoi superiori:

“Enigma e un sistema di cifrario molto sofisticato e Squalo è il suo massimo perfezionamento, perciò qui non si tratta del cruciverba del Times … Pesa circa 12 Kg, batterie comprese, e si può portare ovunque la macchina Enigma. I tedeschi ne hanno a migliaia.
Che cosa Fa?
Converte un testo normale in un guazzabuglio, poi il guazzabuglio viene trasmesso in Morse. Il ricevente ha un’altra macchina Enigma che lo riconverte nel messaggio originale. Premendo un tasto più volte si ottiene sempre una lettera diversa … il problema è che questa macchina ha 150 milioni di milioni di milioni di permutazioni diverse a seconda di come si collegano le spine.
E questo è Squalo?
Squalo è un cifrario con un quarto rotore applicato agli U-Boot che consente circa 4 milioni di miliardi di posizioni iniziali diverse, e noi non ne abbiamo mai visto una”
 

Tom spiega a Hester come funziona la macchina Enigma:
 
“La corrente passa dalla tastiera alle lampadine attraverso i rottori e le spine, e ogni volta che si preme un tasto il percorso della corrente cambia. Se premi lo stesso tasto 10 volte, si accendono 10 diverse lampadine. Non sai mai quali lettere verranno fuori. È semplicemente geniale”
  
 
  Il Trailer in lingua originale 
 
 
 
 
 
Colonna Sonora
 
 
 
 
Il film è tratto dall’omonimo thriller di Robert Harris, tuttavia il passaggio della storia dalla carta alla pellicola, forse per problemi di spazio e per non renderlo pesante agli occhi dello spettatore, ha trascurato e omesso buona parte del romanzo, per cui per comprendere meglio i fatti storici narrati è consigliabile leggere anche il romanzo. All’inizio di ogni capitolo, lo scrittore annota alcuni termini tratti dal dizionario segreto di crittografia del 1943, inoltre, agevolando la lettura, spiega con un linguaggio scorrevole tecniche e nozioni tali da condurci con naturalezza in un mondo appartenenti ai soli matematici. Sfogliando le prime pagine del libro possiamo leggere le avvertenze dello scrittore indirizzate al lettore sull’autenticità di alcuni eventi storici narrati, esattamente scrive “il romanzo è ambientato sullo sfondo di un evento storico reale. I messaggi della Marina tedesca citati nel testo sono tutti autentici. I personaggi, al contrario, sono interamente inventati”.
Dopo aver letto il libro e visto il film noto un particolare, una specialità sia del romanzo che del film: i protagonisti principali sono Tom e Hester, ma se giriamo la storia da un’altra angolazione possiamo identificare come personaggio principale non un uomo in carne ed ossa ma una macchina, Enigma, così pure la crittografia, i contenuti dei messaggi cifrati, e la scienza tecnologica giocano un ruolo di primo piano. Inoltre mentre nel film le scoperte di Alan Turing sono sfiorate o mezze nascoste, nel libro ci immergiamo a pieno titolo nella genialità di quest'uomo che aprì le porte alle macchine moderne del nostro tempo.
 
 
Alcune frasi tratte dal libro:
 
La Sala Registrazione non si occupava di Squalo. C’erano Focena e Delfino e tutte le diverse chiavi di Enigma da annotare e da passare alla Sala Traduzione, dall’altra parte del corridoio ... pag 66
 
Ci sono due coppie di ogni modulo. La prima va al Capannone Telescriventi per essere trasmessa immediatamente ai vostri. È il capannone mascherato da padiglione del cricket. Le altre coppie le teniamo qui, nell’eventualità che ci sia confusione o che vada perduto qualcosa … pag 254
 
 Dizionario di crittografia:
Crittogramma: messaggio scritto in cifra o in qualche altra forma segreta che richiede una chiave di decrittazione per scoprirne il significato ... Cap II
Bacio: la coincidenza di due diversi crittogrammi, ognuno trasmesso in un codice diverso, ma contenente lo stesso testo in chiaro originale; la soluzione dell'uno conduce alla soluzione dell'altro ...Cap IV
  
  


Scheda del film:
titolo: Enigma;
regista: Michael Apted;
durata: circa 114 min;
anno: 2001;
musica: John Barry;
genere: spionaggio, thriller;
interpreti: Kate Winslet (Hester Fallace), Dougray Scott (Tom Jericho), Saffron Burrows (Claire).
 
 

 

Scheda del libro:
titolo: Enigma;
scrittore: Robert Harris;
traduzione: Roberta Rambelli;
editore: Mondatori;
collana: Bestsellers;
genere: spionaggio, thriller;
prezzo di copertina: 8.00 euro; 
pagine: 383;
anno: 1998.




Nessun commento:

Posta un commento