Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

sabato 9 gennaio 2016

Cammello all’uncinetto

Un altro personaggio per il presepe all'uncinetto: il cammello.
Ho creato i cammelli all’uncinetto prendendo lo schema dal sito La torre di Cotone di Carla Medda. È un soggetto del presepe relativo al progetto del 2014.
Come ogni lavoro laborioso ci sono sempre degli incidenti di percorso, prevedibili ma pur sempre incidenti: non calcolando bene la quantità giusta di cotone da acquistare è finito prima di ultimare il terzo cammello, bloccando così il lavoro per un paio di giorni fino al nuovo acquisto.
Il lavoro prevede molti punti e molte parti da assemblare come la gobba, il muso, le orecchie, le palpebre e il collo, se moltiplichiamo per tre possiamo immaginare quanto cotone necessita per ultimarli.

Quando ho montato i pezzi mi sono resa conto che il collo tendeva a cascare in modo innaturale verso il basso, così ho inserito il filo di ferro zincato partendo dalla base del collo fino alla testa, l’ho piegato con una pinza, e l’ho fissato. Il filo di ferro non si nota perché da una parte è coperto dal naso, e dall’altra l’ho inserito dentro il corpo. In questo modo si può manovrare la testa con più facilità e ha un aspetto più morbido e naturale e non afflosciato.
 
Eliminando l’intoppo posso dire di essere soddisfatta del risultato.
 
 
 
 

Link utili:
schema del cammello del sito "La Torre di Cotone", guarda QUI;
il mio presepe, guarda QUI.


Nessun commento:

Posta un commento