Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

sabato 8 marzo 2014

Otto marzo

Per questa giornata, denominata in tutto il mondo “Festa della Donna”, ho selezionato due intere pagine tratte dall’appendice del libro “L’ho uccisa perché l’amavo. (Falso!)” di Loredana Lipperini e Michela Murgia. Tali pagine le ho scelte per riflettere sulle tragedie quotidiane che colpiscono le donne nel nostro Paese e nel mondo. In poche pagine, circa 100, senza trascurare le relazioni tra la notizia e i mezzi d’informazione, le autrici analizzano le violenze subite dalle donne dentro le mura domestiche o in luoghi considerati sicuri.

…pag. 75 e 76
Selezione di titoli di quotidiani italiani

Uccide la moglie a coltellate: “non mi lasciava mai parlare”

Pronuncia il nome dell’ex fidanzato: strangolata per gelosia

L’ex confessa: l’amavo più della mia vita

“L’ho uccisa durante un lungo abbraccio”

“Voleva lasciarmi alla vigilia delle nozze”

L’ha uccisa perché non voleva perderla

Omicidio-Suicidio: non aveva accettato la fine della loro relazione

Muore perché rifiuta la sharia

Uccide la moglie indiana perché vestiva all’occidentale

Folle d’amore  picchia e getta l’ex ragazza dal viadotto

Folle gelosia strangola la moglie dopo un litigio

Folle gesto: strangola la donna e si spara

Delitto passionale: camionista uccide l’ex moglie e altre tre persone

L’omicida confessa: “uno scatto d’ira”

Uccide la moglie a fucilate: era posseduta dal demonio

Strangola la moglie: gelosia causata da alcuni sms

Uccide la compagna 26enne e si dà fuoco per un “ti amo” scritto su facebook

Anziano uccide la moglie mentre dorme: “litigavamo sempre”

Uccide la moglie a colpi di fucile: arrestato anziano con problemi psichici

Pensionato uccide la moglie a Siracusa, “era depressa”

Marito uccide la moglie e si spara: soffriva di depressione

Attenuante della provocazione al marito esasperato che uccide la moglie psicotica

Uccide la moglie e si ammazza: lei, 67 anni, andava a cantare nel coro della chiesa. Lui la voleva in casa

Anziano strangola la moglie malata

Ottantenne uccide la moglie che lo accusa di tradimento

Picchiata e uccisa in casa: ritrovata nuda sotto il letto

Carabiniere uccide moglie e si suicida

Lei lo lascia e lui la uccide a martellate

Vigilante uccide fidanzata dopo diverbio

Tragedia familiare: uccide la moglie dopo un litigio

Uccise la moglie per gelosia: condanna ridotta a 18 anni

4 commenti:

  1. ...e chi più ne ha più ne metta.Scandali incredibili! L'ira dell'uomo è in grado di uccidere anche più di una semplice arma. Siamo esseri umani non animali selvaggi. Una grande macchia per questo mondo.IL Signore non ci ha creati per distruggerci a vicenda. Io purtroppo non posso ritenermi migliore degli altri,perchè a mia volta conosco quella furia prodotta dal dolore e causata dal rifiuto di perdere ciò che mi è più caro. Però faccio un appello a nome di tutti gli uomini del mondo: è vero che non siamo giustificati per le nostri inaccettabili azioni,e che non meritiamo perdono, ma chiediamo (o almeno io chiedo per me) un pizzico di comprensione da parte del genere femminile. Sono certo che almeno questo meritiamo perchè l'anima della donna è la stessa di quella dell'uomo ed entrambe possono subire le stesse sofferenze che distruggono la persona o ancora peggio la fanno accecare dalla rabbia,che è il motivo di tutti questi lutti femminili. Entrambi gli animi si possono capire e magari aiutarsi,come spero che un giorno succederà in tutto il mondo.

    Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le autrici riportano come le testate giornalistiche (come la letteratura o i testi di alcune canzoni) comunicano i drammi, in alcuni casi sembra che la violenza parte dalle vittime e non viceversa, oppure sembra che si voglia solo catturate l’attenzione del lettore allo scopo di vendere più giornali. Questa parte fu sviluppata a luglio alla presentazione del libro da parte della stessa Murgia con il giornalista Gianluigi Nuzzi: è stato un incontro indimenticabile.

      Elimina
  2. Mamma mia....poi ci chiamano il sesso debole! Adoro Loredana Lipperini, ascolto Fahrenheit quasi ogni pomeriggio. Buona festa della donna, ti ho vista sabato scorso a passeggio con tuo fratello. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, sai che ti ho intravisto anche io ma da lontano? Speriamo di incontrarci in una giornata anzi settimana più felice, sicuramente hai capito di che cosa sto parlando... abbraccio tutta la tua famiglia.
      Quando posso ascolto Ad alta voce, il programma di Fahrenheit (in questo blog è incluso tra i link utili). Ciao

      Elimina