Benvenuti nel mio salotto virtuale, un luogo dove posso condividere le mie passioni con chi passa da qui. Si parla di piccole chicche quotidiane, di curiosità lontane e vicine, di storie locali e non solo. Mettetevi comodi e partiamo per un lungo viaggio.

mercoledì 25 dicembre 2013

Bella Notte

BELLA NOTTE  

è dolce sognar
e lasciarsi cullar
nell'incanto della notte
le stelle d'or
con il loro splendor
sono gli occhi della notte
Sii vicino al tuo amore
e a te ti stringerà
la notte con la sua magia
quanti cuor unir saprà
è dolce sognar
e lasciarsi cullar
nell'incanto della notte
Dolce sognar
e lasciarsi cullar
nell'incanto della notte
le stelle d'or
con il loro splendor
sono gli occhi della notte
Sei vicino al tuo amore
e a te ti stringerà
La notte con la sua magia
quanti cuori unir saprà
è dolce sognar
e lasciarsi cullar
nell'incanto della notte


…e si, il Natale è arrivato. Se non sapete che cosa cucinare posso suggerire il piatto: spaghetti bella notte. E’ la ricetta di Lilli e il Vagabondo tratto dal libro “Disney ricette da fiaba. 101 ricette ispirate ai più bei film Disney” di Ira L. Meyer, a cura di Marcello Garofalo. E un piatto unico da accompagnare con un buon vino di annata. 

Per il sugo:
60 g d’olio d’oliva, 4 spicchi d’aglio tritato, 30 g di cipolla tritata, 700 g di pomodori pelati, ½ cucchiaino di sale e pepe, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiaini di prezzemolo tritato, 10 foglie di basilico tritato
Scaldate l’olio in un tegame, aggiungete l’aglio e la cipolla e soffriggete fino a doratura. Schiacciate i pelati e aggiungeteli al soffritto. Portate a bollore e abbassate la fiamma. Aggiungete sale, pepe, zucchero e prezzemolo. Regolate di sale e cuocete a fuoco lento per 10 minuti. A fine cottura aggiungete il basilico.

Per le polpette: 
180 g di manzo magrissima, 60 g di trita di maiale, 60 g di vitello, 120 g di mollica di pane fresca oppure 100 g di ricotta, 60 g di latte, 30 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe a piacere, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 uovo, 1 ½ di cucchiaio d’olio d’oliva, farina per infarinare le polpette. 
In una terrina mescolate le carni tritate. Unite la mollica di pane dopo averla fatta ammollare nel latte (oppure usate la ricotta), il parmigiano, il sale, il pepe, il prezzemolo, l’uovo e l’olio d’oliva. Amalgamate il tutto e formate delle piccole palline. Versate un filo d’olio in una padella. Quando sarà caldo mettete nella padella le polpette leggermente infarinate e lasciatele cuocere per 3 o 4 minuti.  

Portate a bollore abbondante acqua salata. Fate cuocere 500 g di spaghetti al dente, scolateli e saltateli con il sugo per circa 1 minuto. Disponeteli in un piatto da portata e mettete sopra le polpette. A parte servite il parmigiano, il sugo per chi desidera aggiungerne e il basilico al momento di servire.
Buon Appetito e Auguri di Buone Feste.





 
Immagini tratte dal web

6 commenti:

  1. Ladra!!! Lilli e il Vagabondo l'hanno trasmesso qualche sera fa in un canale RAI. Però in fondo è una buona ricetta per le festività natalizie. Bel colpo d'occhio,brava :)

    Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pura coincidenza, ho sfogliato il libro e scelto la ricetta 15-20 giorni fa. Ciao

      Elimina
  2. ..grazie dello spunto.....culinario..ti abbraccio non prima di averti augurato buone feste!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, se ti ha conquistata nel libro ci sono altre ricette appetitose da preparare con i bambini. Ti Auguro Buone Feste

      Elimina
  3. Cara giovane amica, il tuo contributo è qui http://letturesenzatempo.blogspot.it/2013/12/iniziative-blog-ricette-tradizonali-e.html
    buon fine settimana
    simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simonetta, ho lasciato il commento nel tuo blog. Buone feste

      Elimina